Riconoscimento ufficiale ai gruppi di musica popolare e amatoriale – Il Comune di Arce ha aderito all’iniziativa nazionale ‘La Musica Popolare e Amatoriale dal 1861 ad oggi’ promossa dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali. Il servizio fotografico è stato curato da Bernardo Di Folco

 

ARCE – Dallo scorso 18 gennaio sei formazioni musicali cittadine possono fregiarsi del titolo di “Gruppo di musica popolare e amatoriale di interesse comunale”.
Il riconoscimento è stato conferito durante un apposito consiglio comunale, convocato ad hoc, martedì scorso alle 17.30, presso la sala consiliare A.Renzi.
Il Comune di Arce ha aderito all’iniziativa nazionale “La musica popolare e Amatoriale dal 1861 ad oggi”, promossa dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Il 18 gennaio, infatti, è stata scelta come data per convocare contestualmente ad altri mille comuni d’Italia, in pubblica assise nel quale si sono esibiti la Banda Comunale e Parrocchiale Città di Arce, il Gruppo Corale Sant’Eleuterio, il Gruppo Corale Santa Cecilia, il Gruppo Corale Papa Boys, il Gruppo Folkloristico Zampognari Arcesi e il Gruppo Folkloristico I Dissonanti. Durante la riunione è stato riconosciuto di fatto l’interesse comunale, perché, tali gruppi promuovono una meritoria attività culturale in favore della gioventù, oltre alla partecipazione garantita e continua con esecuzioni musicali, in occasione delle manifestazioni e degli avvenimenti sociali che si svolgono durante l’anno, valorizzano la ricca ed unica tradizione locale.
 

 

18