Rimborso libri, pronto il bando – Pubblicata la procedura per accedere al contributo

ARCE – Libri di testo, al via le domande per i contributi per l’anno scolastico 2013/2014. Il sindaco Roberto Simonelli e l’assessore alla Pubblica Istruzione Vincenzo Colantonio hanno reso noto le modalità con la quale è possibile fruire del rimborso totale o parziale dei libri di testo in favore degli alunni che frequentano la scuola dell’obbligo e la scuola media superiore. Si tratta di un provvedimento adottato dalla Regione Lazio che lo scorso 7 ottobre ha approvato le linee guida per i Comuni laziali al fine dell’erogazione dei fondi per il nuovo anno. I requisiti necessari per poter presentare domanda sono: la residenza nella Regione Lazio; un indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee) del nucleo familiare dello studente non superiore ad euro 10.632,93 ; la frequenza, nell’anno scolastico 2013/2014, presso gli Istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado, sia statali che paritari, o che riguardano percorsi sperimentali dell’istruzione e formazione professionale che non beneficiano già della gratuità dei testi. Le domande, per quanto riguarda il Comune di Arce, dovranno essere corredate dall’attestazione Isee, riferita ai redditi dell’anno 2012, rilasciata dai Caf; dalla dichiarazione sostitutiva di certificazione che attesti la residenza e lea frequenza scolastica corredata dalla copia di un documento d’identità in corso di validità del dichiarante e del richiedente che sottoscrive l’istanza. Dovranno poi essere prodotte le fatture attestanti l’avvenuta spesa esclusivamente dei libri di testo. L’istanza, sottoscritta da uno dei due genitori o dalla persona genitoriale o, se maggiorenne, dallo stesso beneficiario, deve essere presentata presso l’Ufficio Protocollo dell’ente di via Milite Ignoro, entro il 29 novembre del 2013, utilizzando l’apposito modello predisposto che potrà essere scaricato anche sul sito del Comune, nella sezione bandi.

13