Trionfo Veroli alle Final Four di coppa Italia per il secondo anno consecutivo – PARZIALI: 10-14, 45-44, 21-28, 68-58

Trionfo verolano in terra sarda, dopo la vittoria di ieri contro Reggio Emilia, Veroli oggi si ripete e nella finalissima della Reale Mutua Assicurazioni Cup, Final Four di Coppa Italia e batte di dieci punti l’Enel Brindisi 68 a 58.
Che gioia per tutto il gruppo verolano che si ripete per il secondo anno consecutivo rivincendo la coppa Italia sul parquet del PalaSerradimigi di Sassari, gioia infinita e immensa per i ragazzi, per il coach, per la dirigenza e per i meravigliosi tifosi che in numero importanti hanno seguito i propri beniamini nella lunga trasferta.
Gara emozionante e giocata sui nervi, su tutti il mostruoso Hines che va a referto per ben 31 volte senza considerare la mole di lavoro sotto le plance in fase difensiva, buono l’apporto dato da Afik Nissim 20 punti per lui con altri due uomini in doppia cifra, di fronte Brindisi capace di vincere due parziali prima di arrendersi negli ultimi minuti alla voglia di gloria dei ciociari.
Tutta la ciociaria deve essere fiera di questo gruppo capace di regalare emozioni vive a tutti i tifosi che domenica prossima accoglieranno i propri beniamini sul parquet amico di Frosinone per una festa senza fine, e noi addetti ai lavori a raccogliere e trasmettere emozioni agli amanti di questo sport, venite al palazzotto dello sport a rendere omaggio ai trionfatori e bivincitori della coppa Italia e giusto tributare a loro la giusta gloria. GRANDI RAGAZZI CON UN CUORE IMMENSO, GRAZIE MILLE.

I tabellini: Prima Veroli, Draper 7, Rossi 3, Gatto 15, Simeoli n.e Rosselli 10, Plumari n.e. Nissim 20, Gigena 5, Foiera 2, Fall n.e. Hines 31. Coach Massimo Cancellieri

Enel Brindisi: Radulovic 11, Crispin 6, Pinton 4, Infante 6, Cardinale 16, Vorzillo n.e. Malagoli n.e. Bryant 1, Coviello n.e. Thomas 14. Coach Perdichizzi

 

Max Marzilli

33
Da: ; ---- Autore: