Un pari a denti stretti – Arce – Olevano 1 a 1

ARCE – La situazione di crisi societaria, ormai è di dominio pubblico, è quindi chiaro che lo spogliatoio risenta della mancanza di sicurezza sugli obbiettivi finali del gruppo, tutto ciò ha portato oggi ad un rimaneggiamento della formazione che ormai si ripete tutte le settimane, di conseguenza i risultati tardano a venire pur avendo un organico con individualità di tutto rispetto.
Nonostante quanto detto, oggi la formazione giallo blu, ha dato il meglio che poteva, facendo vedere, almeno sul piano dell’impegno tanta voglia di reagire al cattivo momento, comunque gli uomini chiave erano al loro posto, Pgnanelli e Di Pietra al centro della difesa, Campolo e Belli sulle fascie e Simone a centrocampo, hanno messe alle strette la formazione romana sfiorando più volte la segnatura, le conclusioni comunque, il più delle volte si spegnevano limite dell’area avversaria presidiata dagli ospiti decisi a non concedere nulla, si va al riposo su un giusto zero a zero.
L’inclemenza del tempo costringeva a un secondo tempo in mezzo alle pozzanghere del Lino De Santis, l’Arce scende in campo convinto di poter far sua la posta, sposta il baricentro più avanti a chiudere gli avversari in una morsa, e già al 2° minuto Di Pietra gira al volo dal centro area di poco sulla traversa, al 12°, Campolo si invola sulla sua fascia, entra in area come un treno e si presenta solo davanti a Samele, Eusebi non può altro che stenderlo salvandosi solo con il cartellino giallo, calcio di rigore, batte il solito Grillotti spiazzando il portiere sulla sua destra, uno zero meritato. Il maltempo non lascia tregua, la palla viene trascinata a fatica con molto dispendio di energia esponendo le due formazioni a reciproche pericolose ripartenze, proprio una di queste favoriscono gli ospiti che raggiungono il pari al 36° con il neo entrato n. 16 Antonelli  che sfrutta con un colpo di testa a seguire su uno dei pochi cros dalla tre quarti Arcese nell’angolo basso sinistro dell’incolpevole La Valle, si chiude senza altri sussulti una gara che forse l’Arce avrebbe voluta sua, ma il momento non permette altro.

I tabellini:

Arce: LaValle, Bekshiu, Spiridigliozzi, Grillotti, Di Pietra, Pagnanelli, Campolo, Simone, D’angelo, Casciano, Belli. Adisp.: Arcese F., Caracci, Cammariere, Casavecchia, Arcese A., Batessa, Sera.  All. sig. Mollicone

Olevano: Samele, Eusebi, Natolli, Scifoni, Ricozzi, Scotto, Rosa, Orlando, Lavosi, Rocchi, Neri. A disp.: De Bianchi, Romani, Marinucci, Toffolo, Antonelli, Chialastri. All. sig. Milana.

Marc.: 12°st Grillotti (rig.)( Arce) – 36st Antonelli (Olevano)
Sost.: (Arce) Arcese x D’angelo, Batessa x Csciano – (Olevano) Marinucci  x Orlando, Antonelli x Eusebi
Amm.: Scifoni, Eusebi, Ricozzi, Natolli – Esp. Marinucci (Olevano)
Dir. Sig. Sanapo (LT), 1° ass. Sig.Morena (LT), 2°ass. Sig. Licata (LT)

39
Da: ; ---- Autore: