Una Grande FestA – La Banca Popolare del Frusinate ha festeggiato la promozione in serie A del Frosinone calcio.


“Si, proprio una grande festa” è stato il commento a caldo del Presidente del Frosinone calcio Mauriziop Stirpe al termine della manifestazione organizzata sabato 1 agosto scorso dalla Banca Popolare del Frusinate nel parco delle Terme Santa Maria Maddalena a Ferentino. Tifosi, soci e clienti della Banca, tanti curiosi e soprattutto tanti bambini e tanti ragazzi e ragazze hanno fatto letteralmente da cornice ai giocatori intervenuti che erano reduci dal ritiro di San Donato Val di Comino. Tutti a caccia di autografi che sono stati rilasciati sulle maglie “canarine” messe a disposizione della Banca per gli ospiti. “Una festa voluta e ricercata” ha commentato il Presidente della Banca Popolare del Frusinate Domenico Polselli. “Una festa che abbiamo voluto organizzare proprio al termine del ritiro e in vista dell’inizio del  prossimo campionato di Serie A per suggellare una vicinanza e collaborazione che ormai dura da tanti anni, da dodici anni”  ha voluto ricordare Polselli “una partecipazione che ci ha regalato tantissime soddisfazioni”. Nel parco delle Terme Santa Maria Maddalena erano disponbili aree dedicate ai “selfie” che gli ospiti potevano scattarsi con i calciatori ed aree dove, soprattutto i piccoli ma anche qualche adulto, hanno potuto scambiare qualche passaggio con il pallone e qualche tiro in porta. Al termine della serata, le premiazioni. Tutti i calciatori ed i massimi dirigenti della formazione calcistica sono stati premiati dal Direttore Generale della Banca Rinaldo Scaccia per ringraziarli del prestigioso risultato raggiunto. “Noi siamo ancora con voi per raggiungere nuovi risultati e nuove soddisfazioni” – ha commentato Scaccia – “ma siamo anche con voi non solo come sponsor e come tifosi. Siamo legati a voi da antichi rapporti di amicizia e stima che si sono consolidati nel tempo”. Polselli ha donato invece al Presidente Stirpe una pergamena dove era sintetizzato tutta la gratitudine del Consiglio di Amministrazione della Banca sponsor di maglia: “La Tua passione e capacità hanno permesso di realizzare un sogno che ci renderà per sempre orgogliuosi della nostra terra. Un grazie di cuore”. Nel suo intervento di saluto Maurizio Stirpe ha brevemente ripercorso la storia del rapporto intercorso con la Banca Popolare del Frusinate negli anni. “In particolare” ha voluto  evidenziare Stirpe “ mi preme ricordare che la Banca ci è stata vicina al Frosinone calcio anche nei momentio meno felici come quello della retrocessione in Lega Pro a testimonianza di un appoggio incondizionato e della serietà di una realtà sportiva e sociale come il nostro sodalizio azzurro che fa onore a tutta la provincia”. Al termine, la festa è stata allietata dalla esibizione di Max Giusti e, conclusione a sorpresa, da uno straordinario spettacolo di giochi pirotecnici dove a predominare sono stati i colori giallo e blu.

Share Button