Veroli, arriva la prima vittoria – Udine sconfitto ma solo nell’ultimo quarto.

Deve sudare, faticare, correre e soffrire la Prima Veroli per battere dopo quattro palpitanti quarti la Snaidero Udine che è sconfitta di nove punti, 83 a 74 alla fine della gara.
Davanti al suo pubblico sempre più numeroso e rumoroso la Prima Veroli riscatta la sconfitta dell’esordio regalando ai propri tifosi una vittoria importante che rimette le cose a posto, due punti sì due gare e fattore campo rispettato.
Nel primo quarto perfetta parità sotto tutti i punti di vista con la Snaidero che parte in modo perentorio operando un mini break che costringe coach Cancellieri a ricorrere al time out dopo pochi istanti, alla fine Udine avanti di una sola lunghezza 24 a 25.
Stesso canovaccio nel secondo quarto con le due formazioni che ribattono colpo su colpo battendosi soprattutto sotto canestro per conquistare i palloni vaganti che alla fine peseranno sul risultato, importante la situazione falli soprattutto per Harrison gravato dopo 10 minuti di tre falli. Alla fine finisce il primo tempo con un eloquente 41 a 43 con la Snaidero avanti di 2 punti.
La gara cambia volto nel terzo quarto dove Veroli riesce a prendere le distanze dagli avversari aggredendoli in ogni dove soprattutto con Nissim e Gatto uno dei migliori dei ciociari. Veroli riesce a portarsi di 12 punti avanti, ma poi si fa sorprendere e in ogni modo riesce a chiudere per la prima volta in vantaggio alla fine del terzo quarto 66 a 57 più 9 per i padroni di casa.
Si parte per gli ultimi 10 minuti della partita, Veroli parte forte aumentando il vantaggio grazie anche a due bombe di Bushati che infiammano il palazzo delle sport di Frosinone, risponde Udine che non rimane a guardare e si riavvicina preoccupatamene, ma con questa Veroli è difficile avere ragione e la gara si spegne con solo 34 punti totali messi dentro dalle due formazioni per un risultato finale che vede la Prima Veroli imporsi con il punteggio di 83 a 74 nove punti di differenza che portano punti e morale anche in vista della terza giornata in casa di Vigevano capace di battere in trasferta Pavia.

I tabellini:

PRIMA VEROLI: Fall n.e.,Robinson 23, Rossi 0, Gatto 11, Rosselli 6, Plumari 0, Nissim 9, De Caris n.e, Iannarilli n.e, Bushati 9, Foiera 9, Hines 16. Coach Massimo Cancellieri

 

SNAIDERO UDINE: Contento 0, Mathis 13, Harrison 20, Zacchetti 11, Brkic 10, Truccolo 0, Bennett 7, Dorrei 13, Pascolo n.e, Ferrari 0. Coach Demis Cavina

 

Miglior realizzatore Dawan Robinson con 23 punti totali e 23 di valutazione personale.

 

Parziali  24-25, 17-18, 25-14, 17-17

83
Da: ; ---- Autore: