Veroli non si ferma più, a Frosinone si arrende anche Imola, 77 a 71 – Continua inesorabile la risalita della Prima Veroli che centra ancora una vittoria, la quarta consecutiva questa volta ai danni d’Imola che alla fine se pur lottando per tutta la partita cede di soli 6 punti alla fame di vittoria dei ciociari che si assestano a ridosso delle prime della classe che ora dovranno fare i conti con il gruppo caro al presidente Zeppieri visibilmente soddisfatto al termine della partita

Gara equilibrata nella prima frazione di gioco con gli ospiti a ribattere colpo su colpo ai padroni di casa che faticano a mettere a fuoco il canestro, percentuali basse di realizzazione e quarto che si chiude già con 8 punti di vantaggio per la Prima, 23 a 15.
Nella seconda frazione di gioco stesso canovaccio e le due formazioni si equivalgono, non cambia la percentuale al tiro e sirena che fissa il punteggio sul 43 a 34 per i locali, + 9 buono, ma non eccezionale per i locali che non riescono a dare una sterzata decisiva alla gara.
Jackson e Gatto non riescono a fare i fenomeni e i tabellini finali per loro non sono sicuramente da sottolineare, 16 punti per entrambi addirittura raggiunti da Brkic e avvicinati anche da Rosselli che si ferma 2 sotto.
Nella terza frazione prova a reagire Imola anche grazie alle prestazioni eccezionali di Whiting che alla fine sarà il miglior realizzatore con 28 punti, ma non basta solo Ringston ed Ebi aiutano il compagno, per loro 18 e 17 punti ma per il resto il nulla, il parziale si chiude ancora a rincorrere questa volta -7, 61-54.
Nell’ultimo quarto Veroli stringe la corda della difesa pensando più a non prenderle che a darle, solo 16 punti messi a referto che bastano a tenere a distanza di sicurezza l’Aget che rincorre, ma non da l’impressione di crederci fino in fondo, la gara scivola verso la fine senza sussulti con la vittoria che arride ai ciociari per 77 a 71.

 

 

 

Prima Veroli: Penn 6, Binetti 0, Fontana n.e. Rosselli 14, Iannone n..e. Iannarilli n.e. Gatto 16, Kavalaukas 6, Rossetti 0, Mariani n.e. Jackson 16, Brkic 16. Coach Denis Cavina

 

 

 

Aget Imola: Moreno 1, Laganà n.e. Scaglairini n.e. Masoni n.e. Prato 7, Ringstrom 18, Bruttini 0, Whiting 28, Amici 0, Ebi 17. Coach Maurizio Lasi

 

 

 

 

 

Max Marzilli

 

 

 

 
31
Da: ; ---- Autore: