Veroli riprende la corsa battuta Pavia 82-92 – Dopo la sconfitta nell’ultimo turno contro la Fastweb a Casal Monferrato per 92 a 72, Veroli ritrova il sorriso andando a vincere nell’anticipo della giornata numero 11 in casa della Nuova pallacanestro Pavia imponendosi alla fine di 10 lunghezze 92 a 82 .

Nello sviluppo dei quattro quarti la gara si può dividere in due parti, perfetta parità nella prima frazione, con 20 punti per squadra, nella seconda frazione di gioco, addirittura i padroni di casa vanno avanti di 3 chiudendo sul 41 a 38.

Nelle rimanenti due frazioni di gioco esce la miglior organizzazione di gioco dei ragazzi verolani che nel terzo quarto mettono la freccia scavando un solco difficilmente recuperabile da parte dei pavesi, +18 che lascia poche possibilità di recupero 54 a 72.

Il netto vantaggio accumulato viene amministrato alla grande dai ragazzi di coach Cancellieri che nonostante una veemente reazione dei padroni di casa riescono a contenere al sfuriata e quindi chiude sul punteggio finale 82 a 92 con un +10 che poteva essere anche più ampio.

Da rimarcare senza dubbio l’incredibile gara offerta dal play israeliano Afik Nissim capace di essere il miglior realizzatore della gara con 27 punti in 34 minuti giocati anche se la miglior valutazione va assegnata a Kile Hines con 23 punti e 32 di valutazione, non male.

PARZIALI: 20-20, 41-38, 54-72, 82-92

TABELLINI:

Nuova Pallacanestro Pavia: Raspino 8, Bencaster n.e. Colussi 12, Ammannato 14, Nardi 0, Young 15, Chiudenti 0, Volcic 13, Parente 0, Carucciu n.e. Winkelman 20, Molaro n.e. Coach Walter De Raffaele

Prima Veroli Basket: Draper 10, Rossi 0, Gatto 14, Simboli n.e. Rosselli 11, Plumari n.e, Nissim 27, Bushati 0, Gigena 2, Foiera 5, Fall n.e.Hines 23. Coach Massimo Cancellieri

 

Max Marzilli

40
Da: ; ---- Autore: