Veroli torna a sorridere sconfitta Pistoia in Toscana – Parziali: 17-24, 40-46; 55-64, 76-76. Finale 86-90

Anche questa gara risolta dopo un supplementare ma questa volta a sorridere è la Prima Veroli che vince in quel di Pistoia in una gara tenuta sempre in pugno ma che colpa di alcune amnesie rischiava di scivolare dalle mani dei ragazzi di Cancellieri.

In classifica ora sale solitaria al quarto posto la Prima Veroli, che ha bisogno di un supplementare per fiaccare la resistenza di Pistoia (86-90). Il quintetto di Cancellieri è sempre avanti e sembra anche poter dilagare, prima con Draper e Hines e poi con l’ottimo contributo di Rosselli, ma un finale veemente di Slay e Skinn produce l’overtime. E’ sempre Rosselli, ex di turno, l’erore del finale, con i canestri decisivi e un’intraprendenza in attacco poche volte viste quest’anno.

Impossibile racchiudere in poco spazio 45 minuti di gioco così intensi, tesi e ricchi di episodi. Ma cominciamo col dire che Veroli non ha rubato nulla, ha giocato complessivamente meglio della Carmatic, restando quasi sempre avanti, anche con margini importanti (+14 a otto dalla fine). La squadra di Moretti ha recuperato nel finale, con l’orgoglio, con la forza di un gruppo che non si arrende mai e con la classe e l’esperienza di Slay e Fucka. Ma non è bastato. Quando Slay è uscito per 5 falli nel supplementare, Veroli ha ripreso in mano l’inerzia della partita trascinata dall’ex Rosselli, il migliore in campo. La Carmatic ha pagato la forma non ottimale di alcuni suoi elementi: Slay era al rientro dopo due settimane, Ringstrom al secondo match dopo un’operazione, Fucka, Canavesi e Toppo avevano saltato in settimana diversi allenamenti. Insomma, come uomini è tornata la vera Carmatic, ma non ancora come condizione fisica.

 

CARMATIC PISTOIA: Casini 7 (2/6 da 3), Fucka 15 (6/9), Skinn 18 (7/10, 0/7), Ringstrom 9 (0/2, 3/5), Slay 18 (5/10, 0/2); Berti, Toppo 9 (4/7), Infanti 10 (1/3, 2/5), Canavesi. Ne Basile. All. Moretti.

PRIMA VEROLI: Draper 16 (1/1, 4/7), Rosselli 24 (4/5, 2/5), Nissim 11 (2/5, 1/4), Foiera 9 (3/5, 1/3), Hines 18 (5/); Rossi 4 (1/2, 0/1), Simeoli, Bushati 8 (0/1, 2/4). Ne Gatto, Plumari. All. Cancellieri. 

 

Max Mazilli

 

33
Da: ; ---- Autore: