Vespa club, una passione arcese – Cresce il gruppo degli appassionati delle due ruote

ARCE – Vespisti arcesi, un club in forte espansione.
Sono oltre quaranta gli iscritti al Vespa Club di Arce. Un numero che segna il successo di questa particolare associazione nata, appena un anno fa, dall’idea dell’attuale presidente Enrico Polselli e del cofondatore Dino Consiglio. Lo scopo del club, che aderisce all’organismo nazionale Vespa Club d’Italia, è quello di mettere insieme tutti gli appassionati del mitico marchio della Piaggio, diffondendo la cultura della utilizzazione, conservazione, recupero e restauro. Ma non solo. L’associazione promuove e favorisce il turismo motociclistico anche a livello locale, sia come passatempo e sia come sport. Instaura tra i soci lo “spirito del vespista” che è sinonimo di collaborazione, solidarietà, aiuto reciproco. E in tal senso il club di Arce ha dato il suo contributo alla realizzazione delle “cantine” al centro storico, ha organizzato dei vintage party, ha partecipato a diversi raduni nazionali, ha promosso dei particolari aperitivi nelle città della Ciociaria ed organizzato un tour rigorosamente in Vespa, in Toscana ed in Umbria. Per il 2011 sono previste diverse nuove iniziative tra le quali la partecipazione ai raduni dell’isola d’Elba, di Perugia, Trieste e Bari. In fase organizzativa anche un particolare percorso tra Isola del Liri ed Arce.
«Il nostro club – hanno detto i responsabili – è aperto a tutti coloro che condividono il nostro spirito. Chi è interessato può contattarci al numero 347/5819121 o cercarci su face book nel gruppo Vespisti Arcesi».

19