Vince l’ Eurobasket gara 2 dei quarti di finale dei play off, 75-78 e la Longo&Pagano impatta la serie sull’1-1. – Si deciderà martedi sera alle 20.45 al PalaAvenali di Roma la vincente di questo quarto di finale. Dopo la vittoria a Roma, in gara 1, tutto lasciava presagire che la Longo&Pagano potesse fare sua anche gara 2 ed invece un mai domo Eurobasket è riuscito nell’impresa di vincere una gara importantissima. Buone prove di Guida e Boffelli tra i cassinati, il resto della squadra non ha demeritato ma è mancata la lucidità necessaria nei momenti importanti e negli ultimi e decisivi secondi di gioco. Da segnalare il pubblico delle grandi occasioni, sempre caloroso e disciplinato

CASSINO – Partita vibrante e tiratissima decisa cosi come gara 1 solo nei minuti finali a testimonianza del grande equilibrio che regna tra le due squadre in questa serie di play off. Partiva bene la Longo&Pagano che si portava avanti nel primo quarto, la frazione di gioco veniva vinta dai padroni di casa 24-18, ma si vedeva subito in campo il grande agonismo tra le due squadre. Nel secondo quarto il Cassino grazie al solito Michele Guida e a Santiago Boffelli, vera anima di questa squadra, raggiungeva il massimo vantaggio portandosi sul 32-21, ma i romani erano sempre li e con una tripla riducevano le distanze sul 33-26. Coach Pagano chiamava una sospensione e il Cassino riprenva la marcia grazie sempre a Guida e a Boffelli, raggiungeva il massimo vantaggio, 42-28, a 4 minuti dall’intervallo, ma la reazione degli uomini di Briscese era veemente con Fanti e Cecchetti tra gli uomini più pericolosi e con una buona serie di triple riuscivano a limitare i danni e ad andare al riposo sul -5, 48-43.

Se nell’Eurobasket la freschezza atletica appariva la grande forza di questa squadra, nella Longo&Pagano si è sentita la fatica più del solito e dalla panchina si sono alzati solo Mangiante e capitan Falanga. Nel terzo quarto è stata proprio la freschezza atletica a ribaltare il risultato, i romani sul 55 pari piazzavano un breck deciso portandosi sul +10, 55-65. La chiave dell’incontro era anche la diversa marcatura su Boffelli, fino a quel momento irresistibile, ma tutta la squadra girava a mille, il Cassino riusciva però a rosicchiare punti, sostenuto grazie anche da un pubblico calorosissimo che non ha fatto mai mancare il sostegno alla squadra. L’ ‘ultimo quarto  scivolava via sul grande equilibrio, con il quinto fallo di Guida, ma con gli ultimi 30 secondi al cardiopalma. Al contrario di quanto accaduto nella partita di andata, le ultime due azioni erano della Longo&Pagano, ma  prima falliva una entrata De Santis e poi il tiro forzato da tre di Valvona che finiva sul ferro. Vinceva così l’Eurobasket 75-78, mentre era evidente la delusione di tutto l’ambiente cassinate che ha creduto fino all’ultimo nella rimonta. Ora solo 48 ore di riposo per le due squadre e poi ci sarà  la bella a Roma, per come sono andate le due partite sicuramente anche gara 3 sarà  in equilibrio con un match tutto da giocare.

 

Tabellini:

AD PALL.CASSINO vs EUROBASKET ROMA  75 78

24/18 24/25 12/23

 

SCHIAVI ne, GUIDA 17, BOFFELLI 29, DE SANTIS 6, CUELLO 12, IANNETTA ne, MANGIANTE 3, FALANGA 3, RIVETTI ne, VALVONA 7

 

VAIANI 10, FANTI 19, LIGUORI, MORETTI, SACCHETTI ne, DI FABIO 15, DE CARLO 5, PIERANGELI 3, TOMASELLO 8, CECCHETTI 18

 

 

24
Da: ; ---- Autore: