ARCE – Adesione al Gal e onorificenze. Dibattito in Consiglio

ARCE – Torna a riunirsi il consiglio comunale, ma niente decadenze all’ordine del giorno.
Si terrà questa sera alle ore 19.30, presso l’aula consiliare Antonio Renzi, una seduta straordinaria. Quattro i punti all’ordine del giorno. Al primo punto i consiglieri potranno avanzare le loro interrogazioni, interpellanze e mozioni inerenti l’attività amministrativa. Al secondo, l’assemblea valuterà l’adesione ad un’associazione per lo sviluppo rurale denominata “Gruppo di Azione Locale Terre di Argil”, approvando eventualmente lo statuto e le determinazioni necessarie per formalizzare l’ingresso del comune di Arce. Gli altri due punti, invece, sono dei riconoscimenti che l’amministrazione comunale intende assegnare a due cittadini arcesi. La prima onorificenza è alla memoria del signor Alfredo Pescosolido, quale deportato nei lager nazisti e destinato al lavoro coatto durante la seconda guerra mondiale. L’altro riconoscimento verrà consegnato al signor Antonio Marroccella, ex carabiniere in pensione, che nei mesi scorsi si è dedicato ad un particolare restauro di un’antica colonnina stradale che indicava la distanza tra Napoli quale capitale del Regno delle Due Sicilie. Ancora un niente di fatto, invece, per quanto riguarda la vicenda delle decadenze. Sono ormai passati più di quattro mesi dalla burrascosa seduta in cui si sarebbe dovuta valutare la decadenza di alcuni consiglieri comunali. In quell’occasione il primo cittadino, determinato ad andare fino in fondo, fu costretto a ritirare il punto dalla discussione per un’evidente spaccatura della maggioranza.

Share Button