FONTANA LIRI – Reato di fondamentalismo islamico. Fratelli d’Italia fa partire la raccolta firme

FONTANA LIRI – Il circolo di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e Gioventù Nazionale di Fontana Liri ha effettuato, nella giornata di ieri nella sede di via Roma, la raccolta di firme per l’introduzione del reato di fondamentalismo islamico.
«Dopo i gravissimi attentati che hanno colpito diverse città europee, – dicono il presidente di Gioventù Nazionale di Arpino Biancamaria Di Stefano e il presidente di FdI-An fontanese e dirigente provinciale di Gn, Vittorio Venditti – vogliamo arginare questo fenomeno che può allargarsi a macchia d’olio, specifichiamo però che noi siamo contrari ad ogni forma di reato di opinione, il nostro scopo è solo quello di punire coloro che predicano odio mettendo in pericolo la pubblica incolumità. Infine i fatti constatano che il nostro circolo è l’unico attivo e dinamico sul territorio fontanese e il solo che rappresenta la comunità della destra».

Share Button