ROCCA D’ARCE – Protezione civile. Il nuovo piano approda in Consiglio

ROCCA D’ARCE – Si riunisce oggi, alle 17.30, il consiglio comunale. Il sindaco Rocco Pantanella ha infatti convocato la massima assise civica per discutere e approvare, tra le altre cose, l’adeguamento del piano di emergenza comunale di protezione civile. Argomento attuale anche a seguito dei recenti eventi sismici che hanno interessato il Centro Italia.
A riguardo, il sindaco Pantanella specifica: «In merito alle esternazioni apparse sugli organi di informazione e sui social network da parte del consigliere Quaglieri, ancora una volta mi spiace constatare che lo stesso afferma cose non vere, mostrando scarsa conoscenza dei fatti e mancata lettura degli atti. Il comune di Rocca d’Arce – spiega Pantanella – ha già un Piano di Protezione Civile e non come afferma Quaglieri. In questa sede si tratta di approvare adeguamenti di un piano già esistente che si rendono necessari in base alla nuova normativa che regolamenta la materia. Della presenza di un piano di emergenza già esistente – conclude il primo cittadino – avevamo già risposto ad una precedente interrogazione di Quaglieri».
Nel corso dell’assise è prevista la trattazione anche dei seguenti punti all’ordine del giorno: parcheggi impianti sportivi a servizio della scuola Canale e della collettività; atto di donazione del signor Venditti Angelo; comunicazioni del sindaco, fondo di riserva.
Al termine dell’adunanza l’ordine del giorno prevede le risposte a diverse interrogazioni che il gruppo di minoranza “Rocca d’Arce, progetto comune” ha rivolto all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pantanella.
Nel dettaglio gli argomenti trattati nelle interrogazioni presentate dai consiglieri di opposizione riguardano il piano comunale dei trasporti, il bonus per i libri di testo, gli orari degli uffici comunali, la sicurezza degli edifici scolastici e i costi del giornale “La Voce”.

Share Button