ARCE – Manutenzione pubblica. Delega tinta di giallo

ARCE – Giallo sulla delega alla Pubblica Manutenzione con il consiglio che rettifica la delibera. Nell’assise di mercoledì scorso il consigliere Filippo Colantonio ha chiesto ed ottenuto la modifica del verbale n. 33.
Durante la seduta del 26 ottobre, infatti, l’esponente di maggioranza aveva rimesso al sindaco Simonelli l’incarico di occuparsi della manutenzione dei beni civici. Una decisione maturata durante lo svolgimento dei lavori consiliari anche dopo la polemica nata tra lo stesso Colantonio e l’assessore al Bilancio Katia Germani.
Del fatto, però, così come delle motivazioni che avevano portato il consigliere a dimettersi dall’incarico, non c’era un preciso riscontro nel verbale pubblicato sull’albo pretorio. Di qui la richiesta di Colantonio di rettificare la delibera e di inserire nella stessa alcune precisazioni. Il Consiglio ha votato all’unanimità la modifica, anche se il sindaco ha provato a convincere Colantonio a tornare ad occuparsi del settore che ha curato fin dal 2009.
Per il resto l’assise ha approvato a maggioranza gli assestamenti di bilancio, mentre ha ricevuto il voto favorevole dell’opposizione (hanno partecipato ai lavori Germani, Petrucci e Sisto Colantonio) sull’approvazione dei tre regolamenti comunali inerenti il servizio di economato, l’applicazione del reclamo-mediazione e l’aggiornamento del regolamento di contabilità fermo al 1997.
A inizio seduta il consigliere Gino Germani ha avanzato due interrogazioni: una inerente la restituzione di alcune somme che l’ente di via Milite Ignoto dovrebbe ad una signora di Campostefano, l’altra riguardante la mancata ordinanza di sgombero di una vecchia roulotte su di un terreno in località Campanile. Filippo Colantonio, invece,  dai banchi della maggioranza, ha chiesto informazioni e criticato l’iniziativa “Adotta un cane” per le modalità con cui viene erogato il contributo a chi decide di aderire. Colantonio ha interrogato anche l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Di Palma sulla riparazione delle buche.

Share Button