FONTANA LIRI – Niente piogge e laghetto ancora in secca

FONTANA LIRI – Il caratteristico laghetto adiacente il “Parco Solfatara”, da qualche mese, è in secca totale.
La circostanza è riconducibile alla mancanza di piogge e, di certo, alla scomparsa delle sorgenti. Il letto del lago si presenta al momento, in modo davvero desolante. Persino le oche abituate a scorrazzare in lungo e in largo, adesso sembrano smarrite e disorientate, nonostante i bambini le rifocillano con il pane. La mancanza di acqua si ripete, ormai, con una sequenza periodica, ogni quattro, cinque anni. Risale al mese di gennaio 2012, infatti, l’ultima secca. Avviene sempre alla stessa maniera: a un certo punto dalla sorgente ferrosa e da quella solfurea l’acqua s’interrompe e, quindi, non affiora in superfice. Le sorgenti si esauriscono e si scopre solamente il fondo dello specchio d’acqua formato da pietre e vegetazione ormai putrefatta.
Intanto, secondo le previsioni dei vecchi saggi del paese, tra non molto dovrebbe verificarsi il “risveglio” delle sorgenti e in primavera il laghetto tornerà a richiamare i tanti visitatori.

Share Button