ARCE – Irascibile e violento, profugo allontanato

ARCE – Disposte cure psichiatriche obbligatorie per un migrante del sistema Sprar. Ieri mattina l’intervento dei sanitari che hanno eseguito l’ordinanza del sindaco Simonelli. Il trattamento sanitario obbligatorio è stato emesso a carico di un giovane di nazionalità bengalese, residente ad Arce e facente parte del programma comunale di protezione dei rifugiati. A quanto pare l’uomo, almeno da qualche settimana, […]

Share Button
Continua a leggere
1 2