ARCE – Screening medico nelle scuole

ARCE – Uno screening medico per gli studenti che frequentano la scuola primaria e secondaria.
E’ quello varato dalla giunta municipale di Arce su proposta dell’assessore alla Pubblica Istruzione Katia Germani. Si tratta di un’importante e vantaggiosa convenzione che ha come obiettivo la prevenzione delle malattie infantili e adolescenziali.
Un punto questo a cuore dell’amministrazione comunale che già nel programma elettorale della propria lista civica aveva inserito iniziative volte alla realizzazione di un progetto di screening medico per la popolazione arcese, con particolare riferimento a bambini ed anziani. La convenzione oggetto della deliberazione comunale è stata stipulata con il centro diagnostico di Arce ed è nata grazie alla collaborazione intrapresa tra il suo nuovo direttore Alessandro Vallone e l’assessore civico Katia Germani.

Le intenzioni dell’assessore
«Grazie a questa convenzione – ha detto l’amministratore delegato alla pubblica istruzione – gli alunni dell’Istituto Comprensivo potranno usufruire di visite odontoiatriche, fisiatriche e nutrizionali gratuite ed effettuare dell’altre importanti visite usufruendo di una scontistica particolare».
«Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa e della collaborazione nata con il centro diagnostico di Arce e con il direttore Vallone. Siamo sicuri – ha concluso Katia Germani – che i genitori degli alunni sapranno cogliere questa occasione di prevenzione per dare ai ragazzi di Arce uno stile di vita e un futuro sempre migliore».

Cosa prevede la convenzione
Tra i pacchetti che rientrano nella convenzione, c’è quello oculistico che comprende lo studio dei problemi visivi, una valutazione ortottica, la biomicroscopia e il fundus oculi.
Tra gli screening in convenzione, ci sono inoltre quelli che rientrano nella medicina sportiva, con il rilascio della relativa certificazione di idoneità, e le visite di prevenzione per le malattie cardiologiche.

Share Button