FONTANA LIRI – “Matti per caso” ma vincitori del concorso per merito

FONTANA LIRI – Onore al merito. La compagnia teatrale “Matti per caso” con l’opera “Le donne (non) sognano”, scritta e diretta da Flavio Venditti, si è classificata al primo posto del concorso riservato ai gruppi amatoriali. La rappresentazione, prima edizione della rassegna teatrale, si è svolta a Castro dei Volsci, nel teatro comunale “Vittorio Gassman”. Qualificata la giuria presieduta da Piero Normalenti, assessore alla cultura, Gianni Afola, direttore artistico del teatro comunale, Giovanni Leosardo, vice presidente Compagnia “Le nuvole teatro” e dai rappresentanti del mondo dello spettacolo e della cultura: Barbara Amodio, Luisa Iacurti, Stefania Sconci, Alessandro Maria Ostilli, Cinzia Lombardi e Guido Paternesi.
Questa la motivazione: “Per l’originalità del testo che ha saputo trattare, alternando momenti poetici e situazioni esilaranti, le sempre attuali tematiche femminili, sia nell’ambito del rapporto di coppia, che in quello della famiglia con le sue dinamiche, i suoi momenti di difficoltà anche dai risvolti comici”.
A completare, poi, il successo è arrivato anche il riconoscimento per il migliore attore non protagonista, conferito a Sergio Sacchetti “attore fatto in casa”.
Naturalmente orgogliosi i giovani fontanesi, in particolare il brillante poliedrico regista Flavio Venditti.
Questi i “Matti per caso”: Pierluigi Gemma, Alessia Valletta, Irene Proia, Ivano Bianchi, Sergio Sacchetti, Patrizia Fusco, Aldo Napini, Carla De Marco, Federico Mauti, Alessia Marziani, Marco Testa. Costumi Sebastiano D’Ammassa, scenografia di Maria Cristina Rea, Web Master di Maria Rosaria Bianchi.

Share Button