FONTANA LIRI – “La caserma dei carabinieri deve ritornare in paese”

FONTANA LIRI – Il portavoce di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale di Fontana Liri, Vittorio Venditti, torna in una nota inviata alla stampa sul ripristino della caserma dei carabinieri sul territorio e molte altre battaglie dl proprio partito.
«Noi continueremo a batterci – dice Venditti – fino a quando la caserma non ritornerà al nostro paese, al grido di “La caserma deve tornare a Fontana”. Poi ci sono le proposte ambientali per ridurre l’inquinamento da noi sostenute, cioè l’istituzione di isole pedonali temporanee e bonifica delle discariche a cielo aperto. Non meno importante è l’idea da noi lanciata per rivitalizzare il commercio, cioè dimezzare il costo delle imposte comunali, per gli esercizi commerciali con la durata di due anni, intitolare la piazza in via Braccio d’Arpino a Giorgio Almirante, ricordando così un grande italiano dando lustro a una zona periferica del paese, aprire in Comune uno sportello informa-giovani».

Share Button