ARCE – Il bilancio incassa il “sì”. Ma sulla delega è scontro

ARCE – Il consiglio comunale approva il bilancio di previsione. Ma è ancora polemica per il mini rimpasto di giunta e il passaggio della delega ai tributi dall’assessore Katia Germani e Dario Di Palma.
L’amministrazione del sindaco Simonelli approva l’importante documento economico-finanziario, ma il clima appare tutt’altro che sereno. A dare fuoco alle polveri è stato, ancora una volta, il consigliere di maggioranza Filippo Colantonio che ha posto una serie di interrogazioni su atti messi in essere dalla giunta, attaccando duramente l’assessore Katia Germani. Sul passaggio della delega ai tributi ha fatto sentire la propria voce anche l’opposizione. Sia Sara Petrucci che Luigi Germani hanno evidenziato che la questione rappresenta un chiaro atto di sfiducia nei confronti della Germani e dal lavoro portato avanti dalla stessa in questi due anni e mezzo.
«E’ strano – ha fatto notare l’ex sindaco Luigi Germani – che un assessore professionalmente competente in materia di tributi, che tra l’altro in passato ha ricoperto il ruolo di revisore del conto, gli venga tolta la delega».
Il sindaco dal canto suo ha provato a minimizzare. «Il cambio di deleghe – ha detto il primo cittadino – non è frutto di una sfiducia nei confronti della Germani. Stiamo facendo un gioco di squadra – ha aggiunto – e io come allenatore ho ritenuto opportuno, in questo particolare momento, mettere in campo delle forze diverse per cercare di affrontare al meglio i problemi che abbiamo di fronte».
I punti all’ordine del giorno riguardanti le imposte intanto sono stati illustrati dal neo incaricato Dario Di Palma.
Il Consiglio ha approvato con i soli voti della maggioranza la conferma delle aliquote inerenti l’addizionale Irpef e l’Imposta Unica Comunale.
Approvati anche gli atti propedeutici al bilancio come la nota di aggiornamento al Dup 2017/2019; l’adozione degli schemi di programma triennale delle opere pubbliche e la verifica delle destinazioni d’uso delel aree e dei fabbricati.
L’esame del bilancio di previsione, invece, è stato illustrato dall’assessore Katia Germani che, contrariamente a quanto aveva affermato il sindaco nel penultimo consiglio comunale, ha parlato di una situazione contabile buona.

Share Button