FONTANA LIRI – Topi nella scuola. Alunni tra i banchi dopo la bonifica

FONTANA LIRI – Riprenderà questa mattina l’attività scolastica nella scuola media “M. T. Cicerone” in via Nicola Parravano.
L’edificio è stato evacuato, venerdì 28 aprile, a seguito di ordinanza firmata dal sindaco Gianpio Sarracco, a causa della presenza di topi nell’aula della classe seconda, oltre a tracce di escrementi lungo il corridoio d’ingresso. L’incresciosa situazione è stata motivo di viva preoccupazione per alunni, genitori e insegnanti. Naturalmente del fatto è stato subito informato il dirigente scolastico Dino Giovannone. Intanto il primo cittadino, dopo un sopralluogo, unitamente ai vigili urbani e ai tecnici dell’ufficio comunale, si è impegnato per attivare i provvedimenti che il caso richiede. Ha disposto, infatti, la chiusura dell’attività scolastica e della mensa e, nello stesso tempo, è stata interpellata un’impresa specializzata per effettuare derattizzazione, bonifica e completa disinfestazione. Sono state predisposte, per tre giorni consecutivi, una serie di trappole per ratti. Per questo motivo le lezioni sono state sospese. Tra i lavori più urgenti lo svuotamento dei cassonetti lasciati in loco e il taglio dell’erba alta presente nel piano inferiore della struttura. Il primo cittadino, entrato in possesso della certificazione attestante la completa bonifica, ha dato il via libera alla riapertura della scuola, rimasta chiusa per una settimana per la criticità della situazione.

Share Button