FONTANA LIRI – Amici anche stando lontani

FONTANA LIRI – Si è rinnovata sabato scorso la tradizionale riunione dei “Fontanesi nel mondo”, annuale ricorrenza che da oltre un ventennio raduna paesani residenti fuori comune. In un clima di amicizia e cordialità si è svolto l’appuntamento “Al Capanno”, un resort “fatto in casa” nelle campagne tra Frosinone e Ceccano. A fare gli onori di casa il padrone Mario Patriarca e la signora Emma, con la collaborazione di Aldo Proia.
Intorno a una tavola imbandita, amici provenienti anche da Roma, Ardea, Torino e Pisa. Gli assenti, per svariati motivi, hanno comunicato con un pizzico di nostalgia la loro ideale vicinanza. Così, sul filo dei ricordi di gioventù, si è consumata una felice giornata. Tanti gli aneddoti e il piacere di ricordare episodi sbiaditi dal tempo. Non è mancato un momento di commozione nel ricordo di un fontanese doc scomparso di recente: Enrico Santoro, per tanti brillante animatore di questo piacevole incontro. Molto gradita anche la presenza del sindaco Gianpio Sarracco.
Un elogio corale allo chef Franco Bianchi che ha preparato uno squisito banchetto con prodotti locali. E tutti hanno già prenotato il prossimo convivio.

Share Button