SANTOPADRE – Il sindaco Forte: sono pronto a dimostrare la mia innocenza

SANTOPADRE – L’avviso di garanzia per il reato di abuso d’ufficio non ha colto di sorpresa il sindaco Giampiero Forte. Lo dice lui stesso precisando la sua posizione in merito alla vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto con l’accusa di aver favorito la nomina di una sua parente come presidente di seggio nelle elezioni del 2014 che lo vedevano candidato.
Forte conferma l’avvenuta notifica dell’avviso della conclusione delle indagini e aggiunge: «Voglio innanzitutto ribadire l’assoluta fiducia nell’operato della magistratura; ho dato quindi mandato al mio legale, l’avvocato Sandro De Gasperis, per la presentazione di una memoria scritta con richiesta di essere ascoltato dal dottor Luciano D’Emmanuele, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Cassino, nella convinzione di poter fornire tutti i chiarimenti, delucidazioni e documenti necessari a chiudere una vicenda che è stata presentata in modo molto diverso da come effettivamente si è svolta. L’avviso di garanzia non mi ha certo colto di sorpresa, del resto il primo esposto a firma di Fernando Ricci, supportato dalle dichiarazioni di Di Ruzza Di Ruzza Tonino, Franco Dei Cicchi, Folco Greco e Domenico Scafi è immediatamente successivo alle elezioni del 2014 ed è stato reiterato più volte dall’avvocato Domenico Valletta, legale del signor Fernando Ricci».
Il sindaco dà la sua spiegazione: «Non può sfuggire la considerazione di come Di Ruzza Di Ruzza Tonino, Franco Dei Cicchi e Fernando Ricci siano stati tutti e tre candidati alle scorse elezioni amministrative – sottolinea Forte – ed evidentemente l’esposto è il frutto della frustrazione e delusione dell’esito della consultazione elettorale che li ha visti perdere con uno scarto di ben 231 voti, di cui 155 solo nella sezione che non fu oggetto dell’esposto e difatti la denuncia si riferisce a fatti avvenuti durante le operazioni elettorali del 24 maggio 2014 e non a fatti connessi all’attività amministrativa e politica del Comune».

Share Button