ARCE – «Il tour informativo sulla differenziata si è trasformato in un comizio»

ARCE – «Nessuna sensibilizzazione ma solo propaganda».
Il meet up “Arce a 5 stelle” si scaglia contro il tour promosso dall’amministrazione comunale. Secondo i simpatizzanti del movimento il giro delle contrade non sarebbe altro che una serie di comizi in vista delle prossime tornate elettorali.
«E’ uno spettacolo penoso – ha detto il coordinatore del meet up Danilo Panciocco – assistere a uno degli appuntamenti programmati in questi giorni dall’amministrazione comunale. Abbiamo partecipato pensando che si parlasse di ambiente e rifiuti. Ci siamo ritrovati invece ad assistere a un comizio autocelebrativo dei presunti successi raggiunti dall’amministrazione Simonelli. Di promuovere una nuova gestione sostenibile con una strategia di riduzione, riuso, riciclo, raccolta e recupero dei rifiuti – ha aggiunto ancora Panciocco – non se ne parla proprio. Oggi più che mai si dovrebbero diffondere sempre più, a partire dalle nuove generazioni, questi concetti applicati in particolare alla gestione integrata dei rifiuti, fondamentale, insieme ad altri fattori, a garantire una adeguata sostenibilità ambientale. Il sindaco dice che Arce deve passare dal 50% al 65% di raccolta differenziata, ma non spende nemmeno una parola per informare i cittadini della fine che fanno i rifiuti differenziati e di quanto si ricava dalla loro vendita».

Share Button