ARCE – Un albo d’oro per i caduti in guerra. La proposta

ARCE – Un albo d’oro per quanti hanno perso la propria vita per la patria durante la prima guerra mondiale. E’ la proposta che arriva dal presidente dell’associazione culturale “La Lanterna” in occasione del prossimo centenario della fine della grande guerra.
Nel 2018, infatti, sono previste in tutta Italia numerose celebrazioni ed eventi in ricordo del conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali. Anche ad Arce ci si prepara a questo appuntamento con una grande iniziativa.
«Abbiamo avviato – ha detto il presidente Giuseppe Violetta – una ricerca che ha come scopo quello di ricordare tutti i nativi di Arce che hanno combattuto nella prima guerra mondiale per raggiungere l’obiettivo dell’Unità d’Italia. La nostra cittadina – ha aggiunto ancora Violetta – ha dato molto alla nazione e quindi ci è parso giusto proporre la realizzazione di un albo d’oro per ricordare quanti diedero il proprio contributo, spesso con la vita, alla patria. Si tratta di una ricerca storica che si preannuncia molto lunga e complicata e per la quale è necessario il contributo di tutti. Vanno incrociati, infatti, i dati provenienti da vari archivi, comune, distretto militare, albi, cimiteri, ecc. Tutti i cittadini che intendono collaborare e fare in modo che i propri avi siano ricordati nelle celebrazioni del prossimo anno possono contattarci. Qualsiasi documento – ha concluso – lettera, fotografia, diploma e riconoscimento può essere prezioso per ricostruire la memoria storica del paese».

Share Button