FONTANA LIRI – “Promesse vane” Venditti incalza il sindaco Sarracco

FONTANA LIRI – «L’amministrazione Sarracco continua a latitare nella realizzazione dei punti programmatici sbandierati durante la campagna elettorale di due anni fa».
Il portavoce di Fratelli d’Italia-An Vittorio Venditti non fa sconti all’amministrazione del sindaco Gianpio Sarracco.
«Come portavoce comunale di FdI-An – dice Venditti – voglio far presente al sindaco e a tutta l’amministrazione che uno dei cavalli di battaglia portati avanti dalla lista “Adesso Fontana” era l’apertura e l’ammodernamento della biblioteca comunale, una prospettiva giusta e da condividere, così i ragazzi avrebbero avuto la possibilità di studiare a Fontana Liri senza doversi recare nei paesi limitrofi. Ma da due anni a questa parte, da quando cioè la compagine del sindaco Sarracco si è insediata, di questo impegno, come per la gran parte degli altri punti propagandati nel periodo elettorale, si sono perse le tracce. Faccio presente,  inoltre, la latitanza del progetto della città dello sport in via Tiro Cannone, l’assenza dell’amministrazione riguardo alla manutenzione delle strade comunali e dei marciapiedi e potrei continuare a lungo. Insomma, ben vengano i tornei di calcetto, le feste e festicciole che fanno bene al paese, ma purtroppo i problemi di Fontana Liri sono altri. Il sindaco e la sua squadra – conclude Venditti – dovrebbero avere il coraggio di affrontarli».

Share Button