FONTANA LIRI – Il “Propellenti” in affanno. L’appello di Fratelli d’Italia

FONTANA LIRI – Sullo stop produttivo allo stabilimento militare Propellenti per la carenza di personale interviene il responsabile comunale di Fratelli d’Italia e dirigente provinciale di Gioventù nazionale Vittorio Venditti: «E’ necessario trovare una soluzione nei tempi più brevi possibili al problema che colpisce un asset strategico per l’economia fontanese e per il settore industriale a livello nazionale. Serve l’intervento diretto e concreto del Governo. Si chiede soprattutto chiarezza sui posti di lavoro perché la chiusura del polverificio sarebbe un colpo mortale per la già martoriata economia locale. Vanno ringraziati i vari direttori che si sono succeduti nel guidare lo stabilimento che ne hanno fatto uno dei fiori all’occhiello del settore oltre ai numerosi dipendenti (in particolare ai ragazzi con contratto a tempo determinato) – conclude Venditti – che hanno sempre lavorato con grande dedizione».

Share Button