ARCE – Tirocini per disabili in aziende e uffici. Il Comune spinge l’iniziativa regionale

ARCE – Tirocini per persone con disabilità: presso l’assessorato ai Servizi Sociali di Arce tutte le informazioni per sfruttare l’opportunità.
Il vicesindaco Gianfranco Germani, con delega alle Politiche sociali, ha predisposto in questi giorni del materiale informativo e la modulistica necessaria a partecipare all’iniziativa avvitata dalla Regione Lazio.
Si tratta di uno strumento nato per favorire l’ingresso nel mercato del lavoro di persone con disabilità e riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% attraverso la promozione di tirocini extra-curriculari della durata di 6 o 12 mesi.
«Al tirocinante – spiega Germani – sarà riconosciuta un’indennità mensile lorda di 800 euro (circa 600 netti), erogata dall’ente promotore, senza che la ditta ospitante abbia a suo carico nessun impegno, tranne la disponibilità a permettere un’esperienza lavorativa di almeno 20 ore settimanali e riempire il modulo iniziale. L’agenzia formativa provvederà all’assicurazione, alla modulistica e ai pagamenti dovuti. Possono aderire al progetto aziende, associazioni, studi professionali, cooperative o altri soggetti giuridici disponibile ad accogliere le persone interessate, che dovranno essere iscritte alle liste speciali dell’ufficio di collocamento».
Durante il percorso di tirocinio è prevista anche la presenza di un tutor specialistico. Le domande saranno accettate fino ad esaurimento delle somme messe a disposizione dalla Regione Lazio.

Share Button