ARCE – Una “invasione” di studenti stranieri grazie all’Erasmus

ARCE – Settimana europea all’istituto comprensivo di Arce.
Entra nel vivo il progetto Erasmus Plus che vede la partecipazione di numerose scuole straniere provenienti da tutta Europa. Il programma prevede una serie di attività di accoglienza della delegazione straniera che si compone di docenti ed alunni provenienti dalla Grecia, Romania, Polonia, Spagna, Cipro e Portogallo. Nel progetto sono coinvolti studenti ed insegnanti delle classi seconde della scuola secondaria di Arce e Strangolagalli. Insieme verranno realizzati una serie di laboratori didattico-formativi, finalizzati alla riscoperta, alla valorizzazione e alla condivisione del patrimonio folkloristico-musicale e poetico della Ciociaria. Il titolo del progetto europeo rende bene la sostanza dell’iniziativa: “Sharing our treasures for a better future” e cioè “Condividere i nostri tesori per un futuro migliore”.
Il dirigente scolastico Nunzia Milite, insieme ai referenti del progetto Antonio Melis (coordinatore) Teresa Carmina Cusano, Elvira Ruggiero, Marcella Zomparelli Pallagrosi, Incoronata Daniela Di Stefano e Rocco Lancia, ha previsto una settimana fitta di appuntamenti tra i quali la visita guidata del nuovo Museo della Ferrovia Valle del Liri di Arce.

Share Button