ARCE – Presto una controrelazione. “Vogliamo la verità”

ARCE – Delitto di Arce, presto una controrelazione. Dopo l’importante consulenza depositata dalla dottoressa Cattaneo – l’anatomopatologa che ha seguito tutti gli accertamenti sul corpo di Serena – ora la difesa dei Mottola (padre, madre e figlio) rappresentata dall’avvocato Francesco Maria Germani, sta preparando una controrelazione con il contributo del professor Antonio Della Valle. Proprio lui, stando alle primissime indiscrezioni, avrebbe già evidenziato numerose criticità nella corposa documentazione fornita dalla Cattaneo e depositata in procura. Tanto che occorrerà ora fare ricorso all’expertise di atri consulenti: questo potrebbe tradursi in diverse settimane di lavoro.
«Ho visto il maresciallo Mottola lo scorso sabato. E’ sereno. Certo, sono sette anni che insieme alla sua famiglia sono stati gettati nel tritacarne mediatico. Mettiamoci, ad esempio, nei panni di Marco Mottola: se avesse voluto fare un concorso? Impensabile, visto che risulta indagato – ha commentato Germani -. La cosa più importante per tutti è che si arrivi alla verità».
La battaglia, su un piano strettamente tecnico, risulta ancora una volta ancorata a un braccio di ferro tra consulenti: un aspetto importante, affrontato oggi con la consapevolezza di poter contare su tecniche fino a ieri inimmaginabili.

L’incognita della perizia
Intanto sale l’attenzione per conoscere gli esiti di una perizia calligrafica.
Accertamenti «sui documenti interni alla caserma», come ipotizzato dall’avvocato Dario De Santis ai microfoni di “Chi L’ha Visto?”, che farà da contraltare a quanto verrà dichiarato dalla persona ascoltata su rogatoria internazionale: punti, questi, previsti nella richiesta di proroga delle indagini sul giallo che da 16 anni avvolge la morte di Serena Mollicone.
La perizia grafica sui documenti della caserma (che si tratti del foglio di presenze o del registro della caserma) potrebbe davvero rivelarsi un elemento cruciale: se fosse possibile accertare la presenza di Serena in caserma in modo più assiduo, le persone in grado di fornire altri elementi, altre sfumature, potrebbero essere ancora molte.

Share Button