ARCE – Si dimette il tecnico comunale Calcagni

ARCE – Si dimette il tecnico comunale, nuova tegola per l’amministrazione Simonelli. Una fine d’anno col “botto” in municipio. Nei giorni scorsi, infatti, l’ingegner Tiziana Calcagni ha protocollato in Comune le sue dimissioni irrevocabili.
I motivi ufficiali della decisione sarebbero riconducibili ad alcune nuove opportunità professionali che si sarebbero concretizzate per la giovane professionista arcese. Occasioni che, a quanto pare, non le permetterebbero di continuare a curare le responsabilità assai delicate dell’ufficio tecnico del Comune.
La Calcagni era stata nominata dal sindaco Simonelli con il cosiddetto sistema dell’intuito personale, previsto dall’articolo 110 del Tuel, nel luglio 2014. Secondo alcune indiscrezioni, però, il rapporto fiduciario tra il tecnico e l’amministrazione (o almeno una parte di questa) si era incrinato già da diversi mesi. A incidere, molto probabilmente, le pesanti divisioni della maggioranza e i continui veti incrociati tra gli assessori.
La designazione del nuovo tecnico sarà senz’altro un ulteriore terreno di scontro tra le diverse fazioni interne, ormai proiettate ad accaparrarsi la successione politica di Roberto Simonelli. Il primo cittadino, dal canto suo, tenterà ancora una volta di tirare dritto e cercare di individuare un professionista in grado di portare a termine la rotatoria del cimitero e il parcheggio in località Fontana Buona entro la scadenza della consiliatura.
Intanto, l’altro ieri è stato pubblicato sul sito del Comune l’avviso pubblico per l’individuazione del nuovo responsabile del servizio tecnico. Le domande dovranno pervenire entro il prossimo 12 gennaio.

Share Button