FONTANA LIRI – L’Astral boccia l’installazione dei dossi lungo corso Trieste

FONTANA LIRI – Sbrigativo consiglio comunale, convocato dal presidente Sergio Proia. All’appello della segretaria Arianna Pagani era assente, dai banchi della minoranza, il consigliere Giuseppe Pistilli. L’assemblea è servita soltanto per l’ufficializzazione del Revisore dei conti, nominato dalla Prefettura nella persona del dottor Giuseppe Aquino, per il triennio 2018/2020.
Rinviati,  invece, gli altri tre punti all’ordine del giorno. Dopo il primo rinvio concernente l’approvazione verbali seduta precedente, il sindaco ha illustrato la richiesta di dossi artificiali lungo Corso Trieste, tratto della SR82 “Valle del Liri”. L’istanza, inviata all’Astral, è stata respinta con la motivazione che la strada, a fianco dello stabilimento militare “Propellenti”, è funzionale per veicoli di soccorso e pronto intervento.
Bocciata, quindi, la richiesta si dovrà ora studiare un nuovo sistema, possibilmente con un basso limite di velocità, per evitare pericoli soprattutto durante gli attraversamenti pedonali. In ultimo il presidente del consiglio ha chiesto al civico consesso di rimandare il punto riguardante la concessione di spazi utili da assegnare al Centro anziani e alle associazioni presenti sul territorio. La motivazione è riconducibile alla mancanza di idonea certificazione. Il provvedimento, in ogni caso, è atteso fin dalle elezioni avvenute il 14 ottobre 2017, terminate poi con la nomina dei membri del direttivo e del presidente, insegnante Antonina Capozio.

Share Button