COLFELICE – Alla scoperta delle eccellenze del territorio

COLFELICE – Conoscere dal vivo le realtà industriali e produttive presenti sul territorio della provincia, questo l’intento con il quale il prefetto, Emilia Zarrilli, si è recata in visita agli stabilimenti Molinari e Ilmet di Colfelice.
Prima tappa della visita è stata lo stabilimento della Molinari, azienda produttrice della celebre “sambuca”, un importante marchio di storia del made in Italy.
La dottoressa Zarrilli, accompagnata dal sindaco Bernardo Donfrancesco, è stata accolta dal direttore dello stabilimento, Antonio Tedeschi, che ha portato il saluto dell’amministratore delegato, Angelo Molinari.
Interessante la visita ai vari reparti durante la quale il sindaco Donfrancesco ha sottolineato i forti legami con il territorio, e ne ha ricordato il mitico fondatore, il commendatore Angelo Molinari, che nel 1974 (durante il suo primo mandato di sindaco) raccolse benevolmente il suo pressante invito a realizzare un nuovo stabilimento di produzione a Colfelice, oggi uno dei fiori all’occhiello della società. Il prefetto ha ringraziato i lavoratori presenti, con i quali si è intrattenuta in piacevole colloquio, e ha espresso il suo più vivo apprezzamento per la Molinari, un’azienda di eccellenza della nostra terra, moderna e tecnologicamente avanzata, in grado di assicurare elevata capacità produttiva e qualità del prodotto, venduto in tutto il mondo.
Altrettanto interessante e significativa è risultata la visita dello stabilimento Ilmet, dove sono assemblati e montati i diversi componenti sui vetri auto. Il prefetto Zarrilli, ricevuto dal direttore Valter Di Francesco, ha potuto rilevare la professionalità dei lavoratori in un settore che richiede attenzione e prontezza sia nella fase di montaggio che nelle operazioni del controllo di qualità e delle condizioni di sicurezza.

Share Button