ARCE – A “Villa Algisa” la terapia della risata

ARCE – Studiosi di tutto il mondo sono arrivati alla conclusione che il detto “una mela al giorno toglie il medico di torno” è incompleto: per limitare al massimo ogni rischio ci vogliono anche almeno dieci minuti di risata quotidiana.
Esiste una vera e propria scienza, la Gelotologia, che studia la risata e le emozioni positive in funzione di prevenzione,
riabilitazione e formazione. La risata migliora la qualità della vita, diminuisce ansia, stress e dolore. Gli effetti di una risata sono miracolosi, non solo stimola le endorfine, sostanze chimiche prodotte dal cervello che aiutano a sentirsi bene, ma riduce gli ormoni dello stress nel corpo, aiutandolo a distendersi e a rilassarsi. Stimola il sonno, mantiene giovani, è un esercizio fisico per i muscoli facciali, l’addome e il diaframma, incoraggia la creatività e rende più attraenti. Insomma, migliora e allunga la vita. Per queste ragioni la residenza per anziani Villa Algisa organizza
continuamente eventi di convivialità per divertire i propri ospiti. Qui gli anziani rappresentano un mondo meraviglioso da coccolare, accarezzare e proteggere. Quando si “diventa grandi” si torna un po‘’’bambini.
L’allegria del carnevale ha contagiato anche i nonni di Villa Algisa che, mascherati per l’occasione, si sono lasciati trasportare da balli e canti. Il coinvolgente Salvatore, con le sue musiche dal vivo, ha intrattenuto gli ospiti facendo vivere loro momenti briosi. Gli “eterni giovanotti” hanno gradito divertendosi a ballare fra loro, coinvolgendo il personale e la direzione della struttura.
«Non è stato solo un pomeriggio di “festa” per gli ospiti ed i loro familiari, ma anche un’occasione per apprezzare
ancora la casa di riposo, un vero “fiore all’occhiello” della Ciociaria».

Share Button