FONTANA LIRI – Addio all’ex sindaco Giuseppe Pistilli

FONTANA LIRI – Profondo cordoglio per l’improvvisa scomparsa del dottor Giuseppe Pistilli, 66 anni, deceduto il giorno di Pasqua, nella sua abitazione, in via San Paolo. Persona conosciuta e apprezzata per il suo impegno politico e amministrativo, ha ricoperto per dieci anni (2005-2015) il ruolo di sindaco del paese. E’ stato anche presidente del consiglio provinciale di Frosinone (2004-2009) eletto nella lista “Italia dei Valori”. Stimato diabetologo, è stato responsabile del reparto lungodegenza all’ospedale SS. Trinità di Sora.
A lui sono legate tante iniziative che hanno contribuito allo sviluppo del paese. L’ultima opera realizzata il “Parco laghetto Solfatara”, un progetto seguito da vicino con costanza e fermezza. Oggi è mèta di tanti visitatori e costituisce il fiore all’occhiello di Fontana. La dipartita dell’ex sindaco lascia un vuoto enorme per tanti amici e conoscenti. In eredità resta il suo esempio di attaccamento alla famiglia e ai valori dell’amicizia.
Il paese piange un personaggio che ha scritto pagine importanti nella storia fontanese. In segno di rispetto, sono stati annullati i festeggiamenti della “Madonna della Costa”.
Il ricordo dell’attuale sindaco Gianpio Sarracco: «Con la scomparsa di Pistilli è andato via un importante pezzo di storia politica di Fontana Liri degli ultimi venti anni. Era legatissimo al paese e aveva una profonda devozione per la Madonna di Loreto, alla cui festa non è mai mancato. In qualità di consigliere di minoranza, nonostante le divergenze politiche, non sono mai venuti meno il rispetto e l’affetto reciproco».
In questo momento di dolore la comunità si stringe intorno alla moglie Teresa Marrocco, ai figli Andrea e Marta, alla nuora Annalisa e agli adorati nipoti Irene e Giuseppe. Il funerale, officiato dal parroco don Pasqualino Porretta, si terrà oggi alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Santo Stefano a Fontana Liri superiore.

Share Button