FONTANA LIRI – Lampione divelto. L’abitazione di Mastroianni resta al buio

FONTANA LIRI – In via Pola, immediata periferia del paese, a pochi passi da piazza Trento, c’era (una volta) un lampione della pubblica illuminazione che, tra l’altro, ravvivava anche la facciata della casa dov’è nato l’attore Marcello Mastroianni.
Alcuni mesi fa, di notte, il palo della luce è stato divelto da un’auto, a seguito d’incidente stradale. Da allora il lampione non è stato più riattivato, alimentando le giuste proteste dei residenti. È stata almeno la richiesta di risarcimento verso l’istituto assicurativo? L’inconveniente è stato segnalato al comune, ma a tutt’oggi la richiesta è rimasta lettera morta. Sarà pure un caso ma l’oscurità, di certo, ha favorito due furti subìti dalla stessa persona anziana che vive proprio nella casa natia dell’attore. I malviventi si sono impossessati anche di una somma di denaro custodita dalla donna per il suo funerale.
Sarebbe necessario un intervento del sindaco Gianpio Sarracco per autorizzare il ripristino della pubblica illuminazione.

Share Button