FONTANA LIRI – Completati i lavori sulla rete ferroviaria Roccasecca-Avezano. Riapre via Fermata

FONTANA LIRI – Dopo oltre un mese dalla chiusura, riaperta al traffico la strada di via Fermata.
Era stata sbarrata per consentire i lavori di assestamento, a seguito della frana che aveva creato un serio pericolo ai sovrastanti binari della linea ferroviaria. Per il periodo di forzato stop il comune, con avviso dell’ingegner Daniele Capuano, responsabile dell’ufficio tecnico, segnalava un percorso alternativo risultato però di una certa difficoltà.
Intanto la RFI (rete ferroviaria italiana) ha affidato all’impresa Mattia Costruzioni di Aquino l’appalto per l’opera di consolidamento lungo la parete di sostegno, per una lunghezza di circa 120 metri. Sono stati fissati una serie di pali cementati, inseriti nel terreno con una trivella, fino a una profondità di circa 20 metri. Sono stati fissati una serie di pali cementati, inseriti nel terreno con una trivella, fino a una profondità di circa 20 metri. Nello stesso tempo rinforzati i contrafforti del piano sottostante la ferrovia. Adesso lo smottamento è stato isolato per cui è prossima la riapertura della linea ferroviaria Roccasecca-Avezzano. Un sollievo anche per i residenti nella zona alta del paese, soprattutto di contrada Muzi, che per un mese hanno dovuto affrontare disagi. Per effettuare le opere murarie degli speroni pericolanti, individuati a settembre 2017, è stato necessario il benestare della sovraintendenza ai beni culturali, in quanto vige il vincolo monumentale di valore storico e architettonico.

Intanto, a precisazione, la circolazione del treni sulla linea ferroviaria Roccasecca-Avezzano è ripresa regolarmente da lunedì 23 aprile.

Share Button