FONTANA LIRI – Varianti al Prg. Amministrazione e cittadini si confrontano

FONTANA LIRI – In un ottica di urbanistica condivisa e partecipata e, in previsione delle approvazioni delle varianti al Prg, si è tenuta nei locali del centro polifunzionale una riunione (la terza in ordine di tempo) promossa dal sindaco Gianpio Sarracco. All’incontro hanno preso parte l’architetto Massimo Cerasoli e l’ingegnere Claudio Ferracci, direttore del Consorzio Asi di Frosinone. Scopo principale del confronto la conoscenza preventiva delle criticità urbanistiche con l’ascolto delle proposte di sviluppo, anche con il concorso del pubblico. Al convegno hanno partecipato cittadini e tecnici locali.
Sono state formulate una serie di domande di livello generale, sul centro storico di Fontana Liri superiore, sui vincoli ostativi che insistono sul territorio comunale e sullo stabilimento militare Propellenti. A proposito dell’opificio, l’area sarebbe idonea per essere classificata come zona Asi ma, sulle possibilità d’intesa si dovrà interpellare il Ministero della Difesa e gli stessi responsabili dell’Agenzia Industrie Difesa. In ogni modo è stata istituita una casella mail (pgrfontanalir@gmail.com) dove i cittadini potranno indirizzare richieste e suggerimenti, atteso a maggio il primo cittadino ha disposto gli ultimi tavoli tecnici, prima della redazione finale delle varianti al Prg.

Share Button