ARCE – CALCIO GIOVANILE – Giovedì la gara inaugurale del “Lino De Santis”

ARCE – Scatta dopodomani, giovedì 17 maggio, il 37° torneo di calcio in notturna riservato alla categoria Allievi (nati dall’1° gennaio 2001) e intitolato alla memoria del compianto Lino De Santis, giovane scomparso, a soli diciassette anni, a seguito di incidente stradale.
Il torneo è promosso e organizzato dalla Polisportiva Milan Club, sodalizio guidato da Franco Corsetti, con la fattiva collaborazione del segretario Patrizio Esposito.
Sei le società partecipanti suddivise in due gironi. Nel raggruppamento A figurano: ASD Frusino, FC Colli La Lucca, ASD Cassino Calcio 1924; mentre nel gruppo B sono presenti: USD Arce 1932, ASD Casamari Veroli e ASD Pro Calcio Isola Liri.
La kermesse si avvale del patrocinio dell’amministrazione comunale di Arce, del consiglio regionale del Lazio, del settore giovanile e scolastico e dell’associazione culturale Sant’Agostino.
La gara di esordio è in programma giovedì 17 maggio alle ore 21.
Si sfidano Arce 1932 e Casamari Veroli. A seguire, venerdì 18, ASD Frusino contro Colli-La Lucca e, via via, tutte le altre gare delle fasi eliminatorie, in calendario fino a martedì 29 maggio, giorno delle semifinali in cui si sfideranno la prima classificata del girone A, contro la seconda classificata del girone B. mercoledì 30 maggio invece, in campo la prima classificata del girone B, contro la seconda classificata del girone A.
La finalissima è fissata per sabato 2 giugno (ore 20.30). Nell’occasione, prima dell’incontro, è prevista una emozionante cerimonia per ricordare il giovane Lino De Santis. Il torneo, sotto l’egida del comitato provinciale della Figc e del Coni si avvale della conduzione AIA (associazione italiana arbitri), sede di Cassino. Naturalmente in palio numerosi premi e attestati. Oltre al trofeo “Lino De Santis” da assegnare alla prima classificata, il trofeo messo in palio da Danilo Rossi Racing kart andrà alla seconda classificata. A tutti i partecipanti offerte medaglie ricordo per conto della ditta Polselli Spa. Il 40° trofeo “Aldo Cedrone” premierà la squadra più disciplinata. Poi premi speciali al miglior giocatore “ala sinistra”, miglior portiere, capocannoniere e miglior giocatore del torneo. La manifestazione curata nei minimi particolari dal Milan Club anche quest’anno attira l’interesse di tecnici, allenatori, presidenti e talent scout, per scrivere in agenda i nomi dei giocatori più promettenti della nostra provincia.

Share Button