ROCCA D’ARCE – Accoglienza, entusiasmo e tanto coinvolgimento per il 1° Ritiro di Yoga in Ciociaria

Un momento della pratica Yoga

ROCCA D’ARCE – Il weekend appena concluso ha visto protagonista la Ciociaria di un evento incentrato sullo Yoga. A Roccadarce si è svolto il 1° Ritiro di Yoga in Ciociaria: tre giorni dedicati al benessere del corpo e della mente.
Meditazioni guidate, pratiche di Yoga, vibrazioni delle campane tibetane, respirazione consapevole e tantissime energie che si sono messe in moto, grazie agli insegnanti Yoga, Rino Siniscalchi e Cristina Simone.
Molte le persone che sono accorse dai paesi limitrofi come Arce, Colfelice, Colli, Roccasecca, Piedimonte San Germano, Cassino, ma anche da oltre la provincia di Frosinone come Roma, Napoli e Caserta. Tra i partecipanti diversi i già praticanti di Yoga, ma anche tante le persone che hanno voluto provare, per la prima volta, i benefici di questa antica disciplina che poggia su una solida base filosofica.

Tramonto a Rocca d’Arce

«Un entusiasmo che mi ha lasciata senza parole – commenta così Cristina Simone, Insegnante Yoga e organizzatrice dell’evento -. La passione e l’amore che ho messo nell’organizzazione sono stati ripagati dalla partecipazione di tantissima gente. Vista la calorosa adesione non posso che confermare che questo evento sarà il primo di una lunghissima serie».
Un’esperienza esaltante e gratificante, anche, per Rino Siniscalchi, per tutti diventato “Il Maestro”. Yoga significa unione tra la mente e il corpo, l’unione della persona in sé e della persona con gli altri. Questo è quello che è successo a Roccadarce nei 3 giorni dell’evento. La realtà ciociara si è dimostrata subito ricettiva verso questo messaggio. “È bello vedere le persone felici e questa è la magia dello Yoga” commenta Rino.

Il saluto del sindaco Rocco Pantanella

Da subito il Comune di Roccadarce ha colto la valenza di questo evento Yoga e lo ha patrocinato con convinta determinazione, grazie alla sensibilità del “super” Sindaco Dott. Rocco Pantanella, il quale ha salutato i partecipanti con un breve e sentito discorso in cui ha messo in rilievo il fine di benessere della disciplina, benessere al quale egli stesso è impegnato nella sua attività di Medico. “Quando si concorre al benessere del prossimo, tutte le iniziative sono lodevoli”, chiosa il Sindaco di Roccadarce.
È stata apprezzata, anche, la presenza fattiva dell’Assessore alla cultura Marilena Di Folco e del Consigliere Comunale, maresciallo Patrizio Di Folco. Un benessere a tutto tondo che ha visto la partecipazione, anche, di altri professionisti come Daniela Valletta del Centro Benessere “Le Muse”, forte sostenitrice dell’evento fin da subito; Valentina Fantoni della Scuola Reiki “Il Quinto Elemento” e Matteo Zagarola, archeologo e guida turistica che ha fatto scoprire le bellezze del Territorio guidando i partecipanti fin su il Monte Asprano.

Share Button