FONTANA LIRI – Azzeramento delle deleghe. Oggi il sindaco spiega i motivi

FONTANA LIRI – E’ previsto oggi alle 18.30 il consiglio comunale, convocato dal presidente Sergio Proia nella sede di viale XXIX Maggio.
L’ordine del giorno prevede, dopo l’approvazione dei verbali seduta precedente, le comunicazioni del sindaco Gianpio Sarracco.
Di sicuro il primo cittadino, dopo l’azzeramento di tutte le deleghe per gli assessori e consiglieri di maggioranza (Di Ruzza, Battista, Grimaldi, Bianchi, Rauso, Landini e Proia) chiarirà le motivazioni che, a sentire il diretto interessato, hanno come obiettivo un nuovo assetto amministrativo, con verifica politica e maggiore incisiva operosità. Naturalmente la presa di posizione del sindaco, dopo tre anni dall’insediamento, ha lasciato una prevedibile scia polemica. In ogni caso nel giro di pochi giorni, si dovrebbero, (condizionale d’obbligo) ridefinire i contorni legati alle deleghe. Intanto i due punti all’Odg, riguardanti la ratifica delle variazioni di bilancio, l’utilizzo dell’avanzo di amministrazione e la salvaguardia degli equilibri dello strumento contabile, saranno illustrati dal sindaco.
La riunione consiliare sarà pertanto seguita con molta curiosità dalla cittadinanza.

Share Button