SPORT/CALCIO – Bpf e Frosinone ancora insieme

FROSINONE – Nel calendario del Frosinone Calcio è ormai diventato un appuntamento di spicco che si ripete da quindici anni, da quando cioè il sodalizio di Viale Olimpia e l’Istituto di credito di Piazza De Metthaeis decisero di… convolare a nozze finora fortunate. Ieri mattina l’ormai rituale incontro nella sala conferenze della Banca Popolare del Frusinate alla presenza dei vertici della stessa Bpf nelle persone del presidente Domenico Polselli, del consigliere Luigi Conti e Angelo Faustini, del responsabile relazioni esterne Corvaia. Per il Frosinone Calcio presente Salvatore Gualtieri, direttore Marketing & Comunicazione-Rapporti istituzionali che ha ringraziato la Bpf per «aver rinnovato la sponsorizzazione ed aver voluto essere presente sulla maglia del Frosinone per questa nuova esperienza in serie A».
Nel suo breve intervento, basato essenzialmente sulla positiva unione con il Frosinone, il presidente della Bpf ha dichiarato: «La nostra Banca è orgogliosa di essere sponsor storico del Frosinone, con il quale abbiamo una sintonia e una sinergia che non potranno cessare. Anche se ci sono delle formalità da adempiere ogni anno, è ormai scontata l’unione tra noi e la società di calcio. Continueremo insieme su questo percorso, entusiasmante per l’intero territorio provinciale. Il Frosinone Calcio è stato e sarà un esempio da seguire per molte squadre, anche a livello nazionale. Il programma della Società giallazzurra è stato sempre misurato e ponderato, grazie alle decisioni del presidente Maurizio Stirpe, che ha sempre operato con equilibrio ed umiltà, riuscendo a programmare lo sviluppo non solo della squadra che scende in campo, ma anche di un gruppo importante di collaboratori che si muovono attorno alla Società stessa. E lo ha fatto sempre con estrema attenzione ed oculatezza. E i risultati non mancano: a cominciare da uno Stadio che ci invidiano tutti».
Il presidente Polselli ha ancora aggiunto: «Adesso con uno Stadio meraviglioso e con una squadra rinnovata vogliamo restare nella massima serie. Sono molto contento, dieri entusiasta. Riavvolgendo il nastro degli ultimi eventi, questo entusiasmo vorrei riportarlo indietro, all’ultima serata della stagione di serie B, a quella partecipazione di massa culminata con la festa migliore che si poteva realizzare per una provincia intera».
Concludendo il suo intervento il presidente della Bpf ha voluto «fare un ringraziamento particolare allo staff tecnico del Frosinone ed a Salvatore Gualtieri, che, nello specifico, ha rinnovato anche l’immagine grazie al nuovo sponsor tecnico che ha fornito maglie molto belle. Complimenti ancora per il direttore e per quello che ha saputo fare sulla rotta tracciata dal presidente Stirpe».

Share Button