FONTANA LIRI – Prove tecniche di gemellaggio Ciociaria-Molise

FONTANA LIRI – Ciociaria e Molise a braccetto per rinnovare una salda tradizione di amicizia.
Professionisti di Sora, Roccasecca, Arce e Fontana Liri, insieme alle consorti, ospiti a Rocchetta al Volturno (in provincia di Isernia) per un viaggio culturale alla scoperta delle attrattive molisane.
Sul posto, ad accogliere i ciociari, una delegazione guidata da Mike Di Paolo, consigliere comunale con delega al turismo e ambiente.
D’obbligo la prima tappa al santuario dell’Addolorata a Castelpetroso (Isernia), una bellissima cattedrale neogotico, dove si respira una profonda religiosità.
Dopo la messa, la comitiva ha raggiunto il palazzo della Provincia, per visitare il prestigioso Museo dei costumi del Molise che raccoglie abbigliamenti storici delle donne del posto. Il museo, inoltre, è arricchito da mille pezzi di oreficeria dell’epoca. Attraverso le memorie popolari, un itinerario affascinante reso più avvincente grazie alle esaurienti illustrazioni della dottoressa Emilia Vitullo, responsabile del presidio turistico.
A seguire il giro panoramico nel centro storico di Isernia e, quindi, l’approdo a Castelnuovo a Volturno, ai piedi della catena montuosa delle Mainarde. Qui, nei locali dell’azienda agrituristica di Laura Rufo, la graditissima degustazione di prodotti naturali della montagna.
Una giornata da incorniciare, insomma, che avrà un prossimo sviluppo quando il gruppo di amici molisani ricambierà l’incontro per ammirare le bellezze offerte dalla terra ciociara e promuovere un convegno istruttivo ad Arpino, grazie all’ospitalità del sindaco Renato Rea.

Share Button