FONTANA LIRI – Raccolta dell’umido. Il Comune cerca ditte

FONTANA LIRI – Considerata l’emergenza della raccolta dell’umido, l’ingegner Daniele capuano, responsabile dell’Ufficio Tecnico comunale, ha firmato un avviso pubblico per sollecitare una manifestazione di interesse.
Nello stesso tempo la Saf ha segnalato di aver avviato le procedure per l’iscrizione all’albo nazionale gestori ambientali per poter svolgere l’attività di intermediazione.
Attualmente il Comune non dispone di isole ecologiche e la Saf non può offrire il servizio di intermediazione. Così, vista la necessità di ripristinare la raccolta dell’umido, l’ente avvisa gli operatori del settore che intende delegare il servizio di trasporto e di smaltimento della frazione umida dei rifiuti (20/25 tonnellate mensili) con impiego di operai e mezzi comunali e successivo trasporto in discarica.
Gli interessati hanno tempo dieci giorni per presentare la manifestazione d’interesse.

Share Button