ROCCA D’ARCE – Pratiche Yoga, un weekend rilassante

ROCCA D’ARCE – Grande successo per il secondo ritiro “Yoga in Ciociaria” con molti partecipanti giunti anche da fuori provincia. Un weekend rilassante, quello del ponte di Ognissanti, in cui si è coniugato il benessere delle persone al turismo locale con pratiche di yoga e meditazione, anche con l’uso di campane tibetane, pratiche spirituali come la danza del Kaoshikii e il Kiirtan. E gite che hanno permesso la scoperta del territorio ciociaro.
L’organizzazione è stata curata dalla rocchigiana doc Cristina Simone e dall’associazione che presiede “Cirasmita Aps”. L’insegnante Yoga si dice felice di essere riuscita, ancora una volta, a far stare bene le persone grazie alla pratica dello Yoga. L’evento ha visto la partecipazione di altri professionisti come la cuoca Cristina Todaro, Daniela Valletta e Simone Gemma del centro benessere “Le Muse” e Matteo Zagarola, archeologo e guida turistica.
In apertura è intervenuto anche il sindaco Rocco Pantanella: «Rocca d’Arce – ha detto – fa da apripista in Ciociaria alle discipline olistiche come lo Yoga».

Share Button