SPORT/BASKET CASSINO BpF: Finalmente la prima vittoria casalinga

CASSINO – Alla terza di campionato tra le mura amiche della Casa del Basket Longo e Pagano, arriva la prima vittoria casalinga, la seconda in totale del suo primo campionato di serie C Silver. A cadere sotto i colpi di Ausiello e De Pippo, 40 punti in due è stata la formazione della Fonte Roma Basket che dopo aver comandato il primo parziale, 17-22 cede ai padroni di casa gli altri parziali, 14-9, 19-15 e 13-5, con il punteggio finale fissato sul 63-51 per i cassinati.
Gara a tratti confusionaria con errori in fase realizzativa da entrambi i versanti; errori che hanno penalizzato entrambe le formazioni per la troppa fretta di andare a canestro.
Cassino fatica a mettere in pratica quanto provato negli allenamenti ma per fortuna recupera tutti gli elementi del roster nonostante acciacchi fisici che hanno penalizzato più di un atleta. Riccardo Barrella, assente giovedì nel recupero perso contro Anagni, si dimostra utile e cinico per il suo coach e alla fine i suoi rimbalzi e i 9 punti personali contribuiscono al raggiungimento di una vittoria fondamentale per la società cara ai presidenti Longo e Pagano presenti in tribuna a sostenere i propri ragazzi. Va rimarcata la prestazione di tutta la formazione del Basket Cassino che voleva regalare al pubblico la prima gioia casalinga: i nostri ,dopo una sbandata paurosa che ha dato il massimo vantaggio per gli ospiti, -12 , hanno serrato le fila migliorando la difesa e approfittando dei momenti di poca lucidità degli avversari , sono riusciti a risalire la china impattando sul 31 pari al suono della fine del primo tempo. Nei rimanenti due quarti la partita cambia volto, salgono le percentuali dei soliti noti, Giovanni Ausiello e Silvio De Pippo con due triple a testa spingono in avanti tutto il gruppo che , con una difesa sempre più aggressiva e supportati da un pubblico numeroso e caloroso , spaccano la partita dirigendola verso la sponda cassinate. Nel quarto e decisivo parziale il vantaggio per i padroni di casa sale a + 11 che consente di giocare con relativa tranquillità gli ultimi minuti di gioco amministrando il punteggio e spegnendo sul nascere una reazione dei romani che si arrendono segnando solo 5 punti nel quarto tempo e con il punteggio finale che vede Cassino prevalere di 12 punti, 63-51.

Una vittoria fortissimamente voluta da tutto il roster a dimostrazione di un meccanismo che sta raggiungendo la giusta lubrificazione per poter puntare a traguardi importanti. Sabato trasferta romana insidiosa e terribile, almeno sulla carta in casa di una delle capoliste, Vigna Pia. Sarà una gara dura ma non impossibile per un Basket Cassino agguerrito come quello visto contro la Fonte Roma, gli avversari sono avvisati.

Parziali: 17-22; 31-31; 50-46; 63-51
Basket Cassino: West Vidal, Barrella 9, Shaykarov 8, Pagano M., De Santis 3, De Pippo 21, Ausiello 20, Mastronardi n.e., Lena n.e., De Rosa n.e., Tomassi n.e. All. Pagano L.
Fonte Roma Bk: Tomassini 10, Dell’Oca 10, Di Fabio 15, Ranocchia, Pasquali, Migliorati 2, Gaska, Fattore, De Berardinis 3, Nunzi 3, Marini 3, Pirino 5. All. Cerroni Ass. Brunetti

Share Button