ARCE – Bilancio e opere, il presidente incassa il sì del Consiglio

ARCE – Il Consiglio della XV Comunità montana Valle del Liri ha approvato la “finanziaria” dell’ente per il prossimo triennio. Il presidente Gianluca Quadrini ha così incassato il via libera dell’assise al suo programma di investimenti. Tutti approvati i punti all’ordine del giorno della seduta del 21 dicembre scorso alla quale hanno partecipato 32 consiglieri.
Tra questi l’approvazione del programma triennale delle opere 2019-2021 e del bilancio di previsione 2019-2021 con i relativi allegati, l’approvazione del programma triennale delle opere pubbliche 2019-2021 e dell’elenco annuale 2019, infine del Documento unico di programmazione 2019-21.
A presiedere l’assise con Quadrini sono stati il presidente del consiglio comunitario Luigi Germani, il segretario Luca Di Maio, gli assessori Antonio Di Adamo, Amilcare D’Orsi e Sergio Di Folco.
«Il risultato è stato raggiunto grazie a una politica di programmazione ad ampio raggio di un ente sano e in grado di poter erogare servizi utili alla collettività – commenta soddisfatto il presidente Quadrini -. Un ringraziamento di vero cuore ai partecipanti e ai consiglieri che hanno votato i punti all’ordine del giorno. Con questo ennesimo risultato incassiamo un giusto riconoscimento a un lavoro certosino volto al bene, allo sviluppo e alla valorizzazione dei diciannove comuni del circuito Valle del Liri. Tanti sono i progetti portati avanti finora – conclude il presidente Gianluca Quadrini – e altrettanti quelli che nei prossimi mesi ci attendono, compresi molteplici impegni che richiedono sinergia e sincera collaborazione tra i comuni stessi».

Share Button