FONTANA LIRI – Venditti boccia Sarracco: inconcludente, ecco perché

FONTANA LIRI – «Il 2019 è iniziato e un altro anno di amministrazione Sarracco, quindi Pd, è passato, trascorso naturalmente in modo inconcludente”».
Il giudizio che il portavoce comunale e dirigente provinciale di Fratelli d’Italia Vittorio Venditti dà all’amministrazione Sarracco è senza appello: bocciata su tutta la linea. E spiega perché: «L’illuminazione pubblica è assente in molte zone del paese e dove c’è si spegne nelle prime ore della mattina, quando la gente esce per andare a lavorare, con ordinanze sindacali di pulizia soltanto nei giorni di festa, con le strade comunali periferiche abbandonate a se stesse nel degrado più assoluto, con le due frane in via Casale e sulla strada regionale 82 ancora in condizioni pietose, insomma possiamo gioire soltanto perché questa amministrazione, forse la peggiore dal dopoguerra, sta per assopirsi – conclude Venditti – sperando che nelle prossime amministrative i cittadini ragioneranno in modo concreto e non soltanto con slogan come “sindaco amico”. Assente e inconcludente sono aggettivi appropriati, ma non bastano per descrivere questa amministrazione perché anche superficiale è consono. Come Fratelli d’Italia auspichiamo perciò che questa parentesi si chiuda definitivamente».

Share Button