ROCCA D’ARCE – Inaugurazione del monumento. Sarà presente Antonio Tajani

ROCCA D’ARCE – Rocca d’Arce apre le porte alla cultura. E’ in programma per questa mattina, alle 11.30 l’inaugurazione del “Monumento alla conoscenza e della strada della conoscenza”.
«Per la prima volta nella storia – afferma il sindaco, Rocco Pantanella – Rocca d’Arce accoglie il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, evento che inorgoglisce come cittadini rocchigiani e conferisce lustro al paese. Da diversi anni Rocca d’Arce porta avanti l’ambizioso progetto del monumento e della Strada della conoscenza, grazie all’impegno di artisti di varie parti del mondo che operano sotto la direzione artistica del maestro Vincenzo Bianchi».
Il maestro Bianchi, infatti, insieme ai suoi artisti, negli scorsi anni ha realizzato opere scultorie volte ad arricchire di significati i luoghi di per sé già significativi. L’opera che verrà inaugurata oggi è una scultura alta cinque metri, in pietra di Coreno Ausonio e su di essa sono incisi i nomi dei 91 comuni della provincia di Frosinone, quale omaggio a un territorio ricco di conoscenza, storia, tradizioni, rispetto della memoria. Un messaggio, dunque, di pace attraverso l’arte.
«E’ giunta a conclusione, – ha concluso Pantanella – nell’ambito del territorio rocchigiano, l’idea di creare un’opera per le future generazioni, attraverso la narrazione di un racconto da stampare sulla pietra delle sue montagne, da dedicare all’unità dei popoli e dell’Europa per una fratellanza convergente verso una civile convivenza e una conoscenza reciproca».

Share Button